11 March 2021

3 Minuti di lettura

inside ubisoftpeople

Gite scolastiche - Scopriamo come nascono i game developer di domani

Ogni anno lo studio di Ubisoft Montreal apre le porte a centinaia di studenti di età compresa fra i 14 e i 19 anni perché possano scoprire cosa significa realizzare videogiochi e quanta passione serve per creare i mondi di Ubisoft. Nell'attuale impossibilità di effettuare visite di persona, scopriamo insieme come i team continuano a trasmettere le loro competenze e la loro creatività ai creatori e alle creatrici dei nuovi mondi di domani.

"A causa della pandemia abbiamo dovuto sospendere il programma di gite scolastiche" spiega Nathalie Verge, Director of Talent and Culture. "Abbiamo però deciso di offrire a docenti e studenti un accesso virtuale al nostro studio. Il team Ubisoft Education ha avuto l'idea di creare un nuovo kit di contenuti video che comprende una visita alla sede di Ubisoft Montreal."

Ubisoft Education è il programma che prepara ragazzi e ragazze del Québec alle professioni del futuro. A partire dal suo lancio nel 2018, oltre 75.000 studenti dalle elementari fino all'università hanno beneficiato delle tante iniziative che Ubisoft Education ha realizzato in collaborazione con partner del settore educativo. Il programma vede anche il coinvolgimento di centinaia di dipendenti degli studi Ubisoft di Montreal, Québec e Saguenay.

Il tour virtuale, filmato presso la sede principale di Ubisoft Montreal a Mile End, permette di esplorare le diverse aree che compongono il più grande studio Ubisoft al mondo. Il tour parte dalla scanning room, dove 136 videocamere sono state posizionate per filmare gli attori e permettere ai team di creare modelli 3D grazie a una capture technology avanzatissima, in modo da produrre personaggi realistici basati sulle fattezze di persone reali. La visita prosegue con gli studi audio, da cui nascono dialoghi, rumori di sottofondo ed effetti sonori. Infine si accede al test lab, dove il pubblico può testare i giochi ancora in fase di sviluppo prima del lancio ufficiale.

Oltre alla visita, il kit comprende anche una presentazione delle diverse fasi della creazione di un videogioco realizzata da Jean Guesdon, Creative Director di Assassin's Creed Origins, e da [Bio Jade Adam Granger], Vice President of Editorial (https://news.ubisoft.com/it-it/article/2gmm8ZxEK7VmboRuhht6Ub/bio-jade-adam-granger-appointed-as-new-vp-of-ubisoft-editorial-team). Vengono illustrate le quattro fasi principali: progettazione, pre-produzione, produzione e infine la fase live.

A questa esperienza si accompagna la presentazione dei profili di diverse figure che lavorano nell'ambito di programmazione, game design e game art negli studi di Montreal e Saguenay. "La nostra idea è proporre modelli di riferimento diversi in cui ragazze e ragazzi possano identificarsi. Vogliamo demistificare l'approccio accademico e mostrare che la nostra industria offre tante carriere diverse" spiega Verge.

Questo nuovo contenuto è pensato per studentesse e studenti sul punto di scegliere la loro carriera e si integra con il programma Ubisoft Education. Lo scopo è promuovere lo studio delle discipline di ambito scientifico-tecnologico-matematico e ampliare la gamma di talenti in questi campi nel Québec.

"La buona notizia è che sappiamo che la classe docente apprezza i nostri kit" conclude Verge. "Molti insegnanti hanno taggato colleghi e colleghe sui social network e inoltre per noi è facile condividere questi contenuti con le scuole che ci contattano, anche durante la pandemia. Vogliamo offrire a sempre più scuole e studenti la possibilità di conoscere il nostro ambiente di lavoro, nella speranza di accoglierli di nuovo in futuro!"

Per saperne di più sul programma di gite scolastiche, visita il sito Ubisoft Montreal, disponibile in inglese e in francese. Per saperne di più su Inside Ubisoft, visita il sito Ubisoft News.